EVENTI: Corso di informatica e tecnologia assistiva per utenti con disabilità visiva – Ufficio Scolastico Regionale per le Marche

EVENTI: Corso di informatica e tecnologia assistiva per utenti con disabilità visiva

Corso di informatica e tecnologia assistiva per la disabilità visiva Alberto Bianchelli 14a edizione

Sabato 25 e domenica 26 febbraio 2017 LORETO – Istituto Alberghiero Einstein-Nebbia

Grazie alle preziose risorse tecniche e umane messe a disposizione della Conferenza dei Presidenti dei Rotary Club delle Marche, si organizza l’eduzione 2017 del corso di formazione e tecnologia assistiva per la disabilità visiva. Il percorso di formazione si svolge presso i locali dell’Istituto Einstein – Nebbia di Loreto, nei giorni 25 e 26 febbraio 2017. Nei due giorni di formazione, gli utenti verranno suddivisi a seconda del loro background di conoscenze e degli obiettivi da raggiungere; nello specifico, verrà proposta un’attività formativa di base per gli utenti ciechi e ipovedenti che si avvicinano per la prima volta al mondo dell’informatica, laboratori pratici per utenti con disabilità visiva che desiderano approfondire determinate tematiche e una sezione dedicata alla scuola che prevede un percorso formativo per insegnanti, assistenti e genitori, in modalità ibrida (30 ore online + 12 ore in presenza). La partecipazione alle attività formative è 100% gratuita e include i pasti del 25 e del 26, presso l’Istituto Alberghiero Einstein-Nebbia di Loreto.

Offerta formativa per insegnanti, assistenti e genitori di alunni

 Il corso è rivolto ad insegnanti di sostegno, insegnanti curriculari, genitori ed assistenti all’autonomia di alunni e studenti con disabilità visiva.

Ore di lezione: 40 in totale (28 online + 12 in presenza).

Modulo 1: Conoscere la disabilità visiva e la tecnologia informatica assistiva

  • Caratteristiche generali della minorazione visiva.
  • Tecnologia informatica assistiva come strumento indispensabile per l’inclusione scolastica di alunni e studenti con disabilità visiva.
  • Di cosa ha bisogno l’alunno cieco e ipovedente per poter utilizzare un computer?
  • Risorse digitali per l’accesso all’informazione.
  • Didattica della tastiera ad alunni e studenti con disabilità visiva.

Modulo 2: Lavorare con gli utenti

  • Breve excursus sull’evoluzione della tecnologia che consente alle persone con disabilità visiva di utilizzare il computer per il lavoro, la comunicazione, lo svago e l’accesso all’informazione.
  • Utilizzo di Microsoft Windows con tecnologia assistiva.
  • Software Lambda per la trascrizione matematica.
  • Risorse digitali per l’accesso all’informazione.
  • Redazione di documenti: testo, fogli di calcolo e presentazioni, con osservazioni degli utenti. Ogni insegnante avrà la possibilità di osservare direttamente gli utenti con disabilità visiva mentre acquisiscono le competenze necessarie alla redazione e alla lettura di documenti.

Il modulo in presenza prevede la partecipazione attiva alle sessioni di formazione dedicate agli utenti con disabilità visiva.

Modalità di iscrizione

  1. Collegarsi al sito formazione.iriformc.it e fare click su Crea un account.
  2. Compilare i campi e confermare la registrazione seguendo le istruzioni riportate sullo schermo.
  3. In data 20 febbraio 2017 ti verrà consegnata via email la chiave di accesso al corso insieme a semplicissime istruzioni per finalizzare l’iscrizione.

Scadenza iscrizione: 19 febbraio 2017

Calendario delle attività

 Sabato 25

Ore 09:00 – Introduzione con il Presidente della conferenza Rotary e incontro con i partecipanti.

Ore 09:30 – Registrazione dei partecipanti e suddivisione degli iscritti nei vari gruppi.

Ore 10:00 – Inizio delle lezioni. Ore 13:00

Pranzo. Ore 14:00

Ripresa delle lezioni. Ore 17:00 – Termine delle lezioni.

Domenica 26

Ore 09:00 – Ripresa delle lezioni. Ore 13:00

Pranzo. Ore 14:30 – Conclusione delle attività formative, dibattito e consegna degli attestati.

Durante la cerimonia di conclusione delle attività formative, La Conferenza dei Presidenti dei Rotary Club delle Marche consegnerà in uso 4 termostampanti, una per ogni sezione provinciale dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti.

 

Print Friendly, PDF & Email